PROGRAMMA AREA 2016 – 2018

BIENNIO 2016/2018

Programma generale di massima

 

Il programma di Area per il biennio 2016/2018 sarà mirato ad azioni essenziali nelle quali, però, si riflettono la vision e la mission di Zonta International, realizzabili attraverso 5 obiettivi principali: Service, Advocacy, Membership, Resources e Centennial Anniversary.

 I Service riflettono la nostra missione zontiana. In linea con i progetti internazionali - che si possono approfondire visitando il sito www.zonta.org -, essi devono poter riconoscere nel territorio locale quelle necessità o richieste mirate a dare voce alle donne che non hanno voce e a quelle medesime cause per le quali Zonta International opera a livello globale: rispetto dei diritti umani, tutela della salute, diritto all’istruzione, miglioramento delle condizioni sociali ed economiche.

Un obiettivo importante sarà poter realizzare un Service di Area deciso in occasione del primo Area Meeting di Cremona. Con il contribuito di tutti i club si prevede di realizzare un’azione benefica da destinare alle zone colpite dal terremoto.

 Le azioni di Advocacy seguono le indicazioni e il programma di Zonta International per il biennio. Una importante azione di advocacy che ciascun club è chiamato a compiere è suggerita dalla campagna internazionale Zonta Says NO to Violence Against Women.

Da parte dei singoli club dell’Area vi è l’impegno di promuovere la campagna con progetti e service finalizzati a una maggiore diffusione della conoscenza e a una più capillare sensibilizzare al tema della violenza sulle donne.

Nei programmi presentati all’inizio del biennio, essi prevedono progetti e percorsi di formazione nelle scuole, tavole rotonde e conferenze con la partecipazione di esperti e rappresentanti della politica al fine di creare importanti sinergie e collaborazioni per contrastare e combattere il fenomeno della violenza di genere. L’impatto delle azioni dei club sul territorio verrà reso visibile attraverso un’ampia campagna di informazione delle varie attività e azioni sulla stampa e sul web. Di notevole importanza sarà, inoltre, il costante confronto con le attività e azioni svolte sia a livello distrettuale che internazionale.

 Durante il biennio, obiettivo comune a tutta l’Area sarà contribuire ad ampliare la famiglia zontiana con l’ingresso di nuove socie, e magari far nascere nuovi club. Perché ciò sia possibile, sarà compito condiviso ai diversi livelli accrescere la visibilità e la conoscenza di Zonta International; accrescere curiosità e interesse da parte di ragazze e donne verso questa grande e storica organizzazione internazionale di donne per le donne, fornendo loro una valida motivazione a prendervi parte, a diventare Zontiane.

Una occasione importante, fra le altre, che può contribuire a divulgare ancora più diffusamente Zonta International come associazione internazionale di servizio è il 100° Anniversario della sua fondazione che si celebrerà nel 2019. La macchina organizzativa e divulgativa è già partita e in questo biennio ogni club si impegnerà a dare un valido contributo promuovendo eventi e progetti per celebrare la nascita di Zonta International e la sua lunga storia di servizio a favore delle donne nel mondo.

 Per declinare gli obiettivi di Zonta International per il biennio, dal globale al locale, è importante che ciascun club compia il proprio servizio tenendo sempre presente i due fari guida di Zonta International: mission  e vision, pertanto, oltre ai progetti internazionali, alla campagna Zonta Says NO e alle celebrazione del centenario, si darà ampia diffusione anche ai programmi di educazione e formazione che Zonta International promuove attraverso le borse di studio Amelia Earhart Fellowship, Jane M Klausman, Young Women in Public Affairs.

Alla diffusione delle suddette borse di studio sono chiamati tutti i club dell’Area promuovendo localmente la partecipazione alle stesse.

 E’ auspicabile che nel biennio si inserisca nel programma degli Area Meeting anche un momento di formazione dedicato alle zontiane sui temi chiave della mission di Zonta International. Un momento che risulti utile a tutte le zontiane, ma soprattutto alle giovani che si impegnano a spendere volontariamente il proprio tempo, le proprie capacità e professionalità a favore di altre donne più sfortunate e bisognose di aiuto, un aiuto che incomincia col semplice gesto di tendere loro la nostra mano.

 

Infine, ma non da ultimo, è altresì auspicabile la partecipazione a vari livelli ad attività inerenti temi specificatamente zontiani, promosse da enti e ministeri o in collaborazione con gli stessi.

 

EMPOWERING WOMEN

                                            THROUGH SERVICE & ADVOCACY